Una dichiarazione ufficiale della Summit su… Kristen e Robert!

Twilight breaking dawn part 2 kristen stewart robert pattinson

Ben ritrovati alle lettrici e ai lettori della Gazzetta! Siete già in vacanza? Noi siamo sempre qui, pronti a riferirvi le notizie più interessanti su Breaking Dawn 2 e la Twilight Saga, in attesa del 14 novembre

E la notizia che vi diamo oggi è davvero insolita. Forse nei giorni scorsi avrete sentito parlare dei… problemi di cuore tra Robert e Kristen. Finora non ne avevamo mai parlato qui sul blog, perché siamo convinti che sia giusto rispettare la vita privata degli attori. Ma oggi è la stessa Summit Entertainment a rilasciare una dichiarazione sul tema, dalle pagine di Entertainment Weekly:

In esclusiva su EW, la presidente del marketing internazionale di Summit, Nancy Kirkpatrick, dichiara: “La nostra casa di produzione segue la politica di non commentare le vite personali degli attori; ma la Summit va avanti a tutto gas, in vista dell’uscita di The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2 a novembre. Siamo sicuri che il film stupirà e intratterrà i nostri appassionati fan, e anche un pubblico molto più vasto”.

Cosa ne pensate? Le recenti rivelazioni sulla nostra coppia preferita influenzeranno lo stato d’animo con cui andremo a vedere Breaking Dawn 2 al cinema? Pensate che la Summit abbia fatto bene a rilasciare una dichiarazione ufficiale (benché molto vaga) in proposito?

Intanto vi segnaliamo anche le versioni senza scritte dei poster dedicati ai Cullen e a Jacob, che erano usciti al Comic-Con il mese scorso. Qui potete vederli tutti!

Breaking dawn part 2 taylor lautner1

Kristen parla delle riprese aggiuntive di Breaking Dawn 2

Kstewartfans0504125

Sono terminate da qualche giorno le riprese extra di The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2 a Vancouver. Kristen Stewart è stata ospite del Jay Leno Show e ha precisato che tra le scene rigirate non c’è un bacio tra Bella e Edward, al contrario delle voci che giravano:

Abbiamo girato solo alcune sequenze in più per la scena in cui vado a caccia, all’inizio del film. È la prima caccia di Bella, quindi è molto importante, doveva durare di più.

Sul set c’è stato un piccolo incidente, quando Kristen si è ferita a un piede durante una scena in cui correva nel bosco:

Me ne sono andata zoppicando, perché mi ero fatta male al piede. Ma giuro che non l’ho fatto apposta perché non volevo mettermi i tacchi! È solo che mi sono punta con qualcosa.

Kristen ha parlato anche della piccola Mackenzie Foy, che interpreta Renesmee:

È fantastica. L’attrice migliore con cui mi sia mai capitato di lavorare. Le scene con lei sono andate benissimo, ma per quando Renesmee è più piccola abbiamo usato delle bambole. Sono bambolotti speciali, con una parrucca (nel romanzo i capelli di Renesmee crescono velocemente) e piccole mani cosparse di adesivo per attaccarsi alla mia guancia… Devo dire che fanno un po’ impressione, ma sono sicura che il risultato finale, nel film, sarà molto realistico!

Kristen Stewart e Robert Pattinson parlano di Breaking Dawn – Parte 1!

Stewart
In un’intervista a Access Hollywood, Kristen ha parlato della sua esperienza nel ruolo di Bella Swan:

È un film ricco di emozioni per me, e sarebbe preoccupante se non lo fosse… Ho dovuto costringermi a vivere quest’esperienza e a prenderla per come veniva, anziché prepararmi. Ho dovuto fidarmi di me stessa, convincermi che sapevo cosa volevo portare a questo film. Ho dovuto smettere di pensare.

Nella scena del matrimonio non ho avuto l’impressione di sposarmi davvero, però l’atmosfera era quella di una vera cerimonia. L’unica differenza è che non mi è sembrato che l’evento riguardasse me personalmente. Però ho pensato: “Santo cielo, finalmente succede davvero!”

Non so, forse quando ti sposi pensi le stesse cose. Di sicuro mi sono sentita bene, ho avuto l’impressione di portare a compimento qualcosa.

BD TAStill Edward Wedding tp1

A Robert invece hanno chiesto se gli piacerebbe un bel matrimonio sontuoso, in stile Breaking Dawn. Ecco cos’ha risposto:

A dir la verità sembra una gran fatica. Poco fa stavo dando un’intervista con Kristen, e lei si è arrabbiata con me perché ho detto che in un matrimonio il ruolo dello sposo è in pratica quello di un oggetto di scena. Anche in un film, quando stai vicino all’altare e tutti i presenti si voltano a guardare da un’altra parte, capisci bene chi è il vero protagonista della giornata: non tu!

E poi sei vestito in un abito elegante come tutti gli altri uomini presenti, mentre invece la sposa è una principessa che avanza a passo lento verso l’altare.

È ridicolo che un uomo cerchi di farsi coinvolgere nei preparativi per un matrimonio, o che anche solo abbia un’opinione su come deve svolgersi. È la sposa che decide. Quindi… non mi dispiacerebbe un matrimonio sontuoso, ma possibilmente vorrei non dovermi vestire da stupido.

E voi, siete d’accordo con Rob?

Robert Pattinson, Ashley Greene e Kristen Stewart parlano di Breaking Dawn!

Il Chicago Sun-Times ha raccolto alcune dichiarazioni di Rob e Kris a proposito di Breaking Dawn!
Dt common streams StreamServer

Robert:

Sono curioso di vedere che effetto farà al cinema. Questo film è molto diverso dagli altri: la posta in gioco è molto più alta, perché è giunto il momento di stravolgere l’intera saga. La scena del parto è spaventosa. È uno schiaffo in faccia. È un fallimento per Edward, che deve scegliere tra perdere Bella e trasformarla. È la scena più difficile che io abbia mai dovuto girare nella mia carriera, perché questa scelta da compiere mi spezza il cuore.

Kristen:

Quando abbiamo girato la scena del matrimonio, correvo letteralmente verso l’altare: perché non vedevo l’ora che quei due si sposassero!

Robert:

Il matrimonio è l’ultima scena che abbiamo girato, perché era la più importante. Sentivamo il bisogno di immergerci completamente nel momento.

Ashley 16Ashley Greene ha parlato invece a Scene Louisiana, paragonando le riprese di Breaking Dawn all’atmosfera che c’era sul set di Twilight:

Per il primo film ero tesissima, perché i fan avevano un’idea molto precisa di Alice nella testa, e sapevo di doverla incarnare al meglio… Per Breaking Dawn, entrare nel personaggio è stato come infilare un paio di vecchi jeans comodissimi. Ormai conosco a fondo Alice, comprendo le sue motivazioni e ho presente il suo passato. Mi sento più sicura di me, sia personalmente sia riguardo il personaggio.

Twilight è stato il mio primo film importante, e nessuno di noi era preparato per il successo e tutto ciò che ne è derivato. Ora, dopo tre film e tre tour promozionali, so cosa aspettarmi e mi sento molto più a mio agio. So di poter contare sul sostegno incrollabile dei nostri straordinari fan, e considero un grande onore lavorare per loro, con il resto del cast e sotto la direzione di Bill Condon. Scherziamo sempre tra di noi, dicendo che tornare per Breaking Dawn è stato come arrivare a scuola il primo giorno dell’ultimo anno, dopo le vacanze estive!

Non ci resta che aspettare due mesi e mezzo, per scoprire se quest’atmosfera piacevole si è riflessa anche nel film!

Tutto ciò che sappiamo sull’abito da sposa di Bella in Breaking Dawn!

Twilight Series Theories ha un interessante servizio sull’abito da sposa di Bella, che ricapitola ciò che sappiamo finora:

  • La stilista dell’abito è Carolina Herrera;
  • L’abito avrà le maniche (si intravede nel trailer)
  • Il corpetto è più attillato rispetto al disegno della Guida ufficiale
  • Bella ha i capelli raccolti e almeno una piccola treccia, come descritto nel libro;
  • E una curiosità: Stephenie Meyer ha indossato un abito di Carolina Herrera alla premiere di New Moon, nel 2009!

SMeyer in Carolina Herrera

Qui l’articolo con le foto. Quindi è possibile che sia stata proprio Stephenie a contattare una stilista che già conosceva e amava, e forse le ha commissionato personalmente l’abito, assicurandosi che corrispondesse alla descrizione nel libro!

E!Online ha parlato con la stilista, e ha twittato questa dichiarazione:

Carolina Herrera parla dell’abito che ha disegnato per Breaking Dawn: “Kristen è una ragazza bellissima, e Bella sarà una splendida sposa.”

Chissà che questa frase non faccia parte di un’intervista alla Herrera: in tal caso, a breve potremmo scoprire qualcosa di più sull’abito!